Iridanza - Danze Popolari Carnate IRIDANZA Giridanza Danzando La danza popolare A volte

Iridanza - Danze Popolari Carnate


…abbiamo in comune la passione per la danza popolare

IRIDANZA


vuole dire creare dei ponti, tra persone, popoli e situazioni diverse: non stare fermi, ma pensare sempre a nuove mete. Come la magica rincorsa dell'inizio e della fine...dell'arcobaleno.

Giridanza


Corso rivolto a tutti i bambini che vogliono divertirsi, insieme ai loro coetanei, con danze-gioco e danze popolari del mondo e nel contempo sviluppare importanti capacità psico-motorie e musicali.

Danzando


ci si conosce, si fanno grandi risate, ci si dimentica qualche cruccio della giornata....e poi si fanno nuove amicizie...si trova sempre un coetaneo, qualunque età si abbia!

La danza popolare


è il gusto di essere uno e tanti allo stesso tempo: ognuno è indispensabile ma non sufficiente, perché il risultato è tanto più bello quanto più ciascuno riesce ad essere conscio del suo essere parte del gruppo.

A volte


ci si trova a compiere all'unisono i movimenti, mentre altre volte ci si sincronizza integrandosi ognuno con la propria parte e allora... il risultato corale è ancora più entusiasmante.

Chi siamo

 

Dal settembre 2006 ci ritroviamo puntualmente ogni settimana: impariamo danze nuove e ci divertiamo a ripetere tutte quelle che sono ormai diventate appartenenti al nostro repertorio.
Ad oggi siamo un po’ più di una trentina.

L’eterogeneità è il nostro forte: ci sono giovanissimi, giovani e meno giovani, sportivi salutisti e fumatori accaniti -che arrancano ma non demordono-, coppie di sposi e coppie di sorelle, suocera e nuora e genitori e figli…ogni tanto festeggiamo una laurea oppure la nascita di un nipote o (più frequentemente) un compleanno, proveniamo da paesi diversi e siamo capitati qui con le più disparate storie e motivazioni, ma…

…abbiamo in comune la passione per la danza popolare, fatto che ci sta portando a diventare anche amici e che ci ha spinto a costituire un’associazione, con l’intenzione di contagiare quanta più gente possibile con questa “malattia”!

Qualcuno danza da diversi anni, altri un po’ meno, mentre qualcun altro ha incominciato da pochi mesi… ma il bello è che tutti, chi è più avanti come chi è più indietro, siamo interessati ad andare insieme, allo stesso passo: così la fiducia nelle proprie capacità è diventata inscindibile dalla fiducia che ognuno ha nel resto del gruppo.